I ricambi usati per le moto

0

I ricambi usati per la moto

Ricambi usati o non usati, questo è il dilemma. Quando si acquista una moto è risaputo che bisogna avere pazienza soprattutto per quanto riguarda l’usura. Polvere, sporco e agenti atmosferici portano anche i piccoli pezzi di ricambio all’usura e dunque bisogna trovare dei degni sostituti per dare il massimo al proprio mezzo. Non sempre però ci affidiamo ai pezzi di ricambio nuovi, anche per via del costo, in alcuni casi, elevato. La disputa tra i motociclisti e gli appassionati di moto riguarda la scelta o meno di pezzi in grado di garantire sicurezza al proprio mezzo: molti non si fidano, ma è pur vero che con qualche accorgimento i pezzi di ricambio possono essere una soluzione alternativa molto utile per chi vuole la qualità ma non può spendere molto.

Immagine per ricambi usati per moto

Ricambi usati per moto

Come capire se gli accessori moto usati sono l’ideale

I ricambi usati moto spesso non sono in buone condizioni, ma ci sono delle occasioni che possono essere sicuramente prese in considerazione. Non sempre il pezzo che si sceglie è un male per la propria due ruote: in caso di corruzione di alcune parti, è bene evitare di prendere dei pezzi usati moto, ma se nel caso la provenienza e la natura del pezzo sono conosciuti? In questo caso la faccenda prende una piega diversa: prendiamo ad esempio un mezzo incidentato nella parte anteriore, ma difficilmente riparabile. Il proprietario, pur di non perdere soldi, metterà in vendita un pezzo usato della propria moto: magari il mezzo è stato acquistato da poco e la parte non coinvolta potrebbe avere ottimi pezzi di ricambio. Questo è un caso limite, ma ci sono molte situazioni in cui acquistare un pezzo di ricambio non è il male assoluto.

Bisogna fidarsi dei ricambi moto usati?

Acquistare dai privati non è sempre un buon modo per concludere un buon affare. Oltre al pezzo bisogna vedere anche i pezzi usati moto e la loro qualità. Ma come possiamo fidarci di un componente già utilizzato? Il nostro consiglio è quello di rivolgersi sempre ad un esperto del settore: negli ultimi tempi tante officine autorizzate hanno la licenza per poter vendere pezzi di ricambio usati in totale sicurezza. Oltre al certificato di conformità, il meccanico di fiducia ispezionerà il pezzo personalmente e dunque avrete una certezza ulteriore sulla genuinità del ricambio.

Come acquistare i pezzi usati moto

I pezzi di ricambio moto possono essere dunque acquistati e possiamo fidarci, ma ovviamente dove possiamo comprarli? Spesso su internet troviamo annunci o offerte allettanti, ma è meglio non farci prendere la mano dal risparmio. Parliamo pur sempre di due ruote e la sicurezza deve essere al centro del nostro pensiero. Oltre alla regolare fattura, dobbiamo sapere assolutamente quale sia la provenienza del pezzo: quando acquistiamo degli accessori usati (non parliamo solo di componenti per la moto, ma a volte anche di abbigliamento), dobbiamo sempre capire quale sia la natura e perché il vecchio proprietario ha deciso di cedercelo. Solo con queste accortezze capiremo quali saranno i migliori pezzi di ricambio per la moto.

Condividi.

A proposito dell'Autore

Lascia una risposta