La gamma delle moto Honda

0

La storia della Honda

La Honda Motor Co è un’azienda giapponese che produce automobili e motocicli. Il suo fondatore, Soichiro Honda, inizia la sua attività nel 1937 nella produzione di pistoni. La svolta vera arriva però nel 1948, quando si scelse il mondo della motorizzazione. L’inventore scelse di inserire un piccolo motore su un telaio della bicicletta, un mezzo di trasporto economico rispetto all’auto e che andava ad ovviare il problema della mancanza di benzina dopo la seconda guerra mondiale: infatti l’utilizzo smodato nei mezzi pesanti aveva portato ad una crisi generale. Ci fu un vero e proprio exploit e la capacità di innovazione, soprattutto dal punto di vista della tecnologia, portò ben presto la casa giapponese a non avere rivali sul mercato. Già negli anni 70 la Honda fu una delle case principali che commercializzava le due ruote. Un primato che tutt’ora rimane.

Immagine di una moto della gamma Honda

Una moto della gamma Honda

La gamma moto Honda

La gamma moto Honda è davvero difficile da quantificare, anche perché con il passare degli anni sono stati tantissimi i modelli prodotti. Parliamo di circa 300 esemplari di moto prodotti fino ad oggi: dal motard alla pista, passando per le classiche moto da strada che hanno segnato un’epoca. Tanti modelli nella gamma Honda, che hanno portato una vera e propria rivoluzione nel modo di intendere il motociclismo. Non solo gare, ma anche divertimento: un’innovazione nello stile di vita direttamente dal Sol Levante, senza dimenticare l’innovazione tecnologica che la casa nipponica ha portato nel mondo del motociclismo. Questo modo di intendere i mezzi di trasporto ha sicuramente segnato la produzione mondiale: non a caso la Honda conserva il primato sul mercato internazionale.

Il motomondiale e il marchio Honda

Il passaggio dal motociclismo commerciale al motomondiale è stato consequenziale: nel 1966 fu l’anno della svolta, visto che la casa giapponese vince in tutte le classi del presenti in quel momento. Ci si sposta anche sul motocross, ma è proprio la competizione maggiore a dare le migliori soddisfazioni. E i modelli della gamma moto Honda subiscono un’impennata nelle vendite grazie al triennio di Valentino Rossi: con il modello RC211V, Rossi e la Honda trovano il binomio perfetto che li porterà a vincere tre titoli mondiali consecutivi. Proprio questo successo aiutò i modelli Honda nella commercializzazione e nella vendita, grazie anche ad un testimonial d’eccezione stimato e apprezzato in tutto il mondo del motociclismo.

La gamma Honda CBR

I modelli della gamma Honda sono davvero tantissimi e difficili da quantificare: tra varianti ed edizioni delle moto di successo, si contano tantissimi mezzi che hanno segnato la storia del motociclismo. Ma una gamma sembra aver fatto breccia nel cuore degli appassionati: stiamo parlando della gamma Honda CBR, uno dei modelli più venduti e più longevi. Il modello 600 fu presentato nel 1986 con tantissime varianti: tra particolari modificati e cilindrate diverse, la Honda ha prodotto circa dieci modelli ufficiali. Dalla 125 alla 1100, un vero e proprio fiore all’occhiello della casa giapponese. Questa motocicletta ha segnato la storia del mercato internazionale e dati alla mano è una delle moto più vendute e longeve: un’altra intuizione di casa Honda, come quella del 1948. In quel caso si fece la storia, in questo anche.

Condividi.

A proposito dell'Autore

Lascia una risposta